Sono presenti 300 interviste.

17/07/2018
MIKE HUMAN
''Il mio album rappresenta il cammino che mi ha portato fino a qui...''

10/07/2018
BRUNO MANTRA
''Delle Donne stanno facendo squadra per altre Donne...''

tutte le interviste


interviste

19/04/2016   ANIMARMA
  ''Ci concentriamo sul presente pianificando il futuro...''

Abbiamo incontrato gli Animarma, band alternative rock di Modena, per farci raccontare qualcosa sul nuovo disco “Horus” distribuito e promosso da ALKA record label, che sta riscutendo consensi. Il vostro nuovo disco è uscito per Alka record label il 18 marzo ed è stato registrato al Freedom Studio, volete parlarcene? ''Certamente. Il nuovo ep HORUS nasce da un accurato duro lavoro, composto nei primi mesi dell'anno scorso e affinato in particolar modo nel periodo di luglio 2015 sotto la supervisione di Michele Guberti (FEEDOM RECORDING STUDIO ) e Massimilano Max Lambertini (ALKA RECORD LABEL). Periodo in cui la band è stata impegnata nell'estate passata ad affinare queste 5 tracce che compongono il nuovo disco. Esperienza molto stimolante ed entusiasmante, perchè siamo riusciti in soli 2 giorni a ultimare la preproduzione artistica (in parte stravolgendo le versioni antecedenti ) e registrare nel giro di 10 giorni il disco vero e proprio. Il risultato è stato un vero e proprio lavoro di squadra della band. A seguito il Mix di Michele Guberti e il mastering finale di LUCA PERNICI ha dato quel tocco "Botta" necessario per tirare fuori il meglio''. "Horus" è il titolo del disco, quale significato ha per voi? ''Il titolo HORUS è stato scelto nel periodo antecedente alla pubblicazione del disco (pochi giorni prima) e nasce da un idea inerente alle liriche dei testi, caratterizzate da tematiche sociali di protesta ma prive di sovversione. Si descrive il potere della società e il controllo da ciò che non possiamo conoscere a fondo, quasi una realtà ambigua, e il simbolo HORUS sta a significare L'OCCHIO DEL POTERE, una sorta di Grande fratello che continuamente ci fissa senza sosta, potrebbe essere un po una teoria quasi "Horwelliana". HORUS si collega anche al logo della band che notando le A posizionate in modo orizzontale in modo simmetrico appunto formano un occhio''. Come sono nate le tracce che ascoltiamo nel nuovo lavoro? ''Nella sala prove sono partite le prime idee di questi nuovi brani. Di solito è un processo natuale quello di suonare anche improvvisando riff e ritimiche, per cui avendo raccolto abbastanza idee per lavorare alle stesure in seguito abbiamo cominciato ad analizzare le stesure e piano piano le song hanno preso forma''. Scelta obbligata o ragionata dei testi in italiano? ''Direi molto ragionata. Ognuno è libero comunque di comunicare come meglio crede. La nostra madrelingua è l'italiano, ed essendo tale per un discorso di comunicazione e chiarezza abbiamo deciso così. Ebbene perchè sforzarsi a cantare in inglese quando non si è credibili? Anche se potrebbe creare un contrasto fra sound e liriche abbiamo scelto l'italiano perchè vogliamo comunicare in modo esplicito le nostre tematiche al pubblico''. Il primo singolo che ha anticipato l’uscita di "Horus" è “Nell'Ade”. Come mai avete scelto questo pezzo come assaggio del nuovo lavoro? ''NELL'ADE è l'open act del disco, che rende all'ascoltatore a primo impatto un sound potente e corposo. Abbiamo scelto NELL'ADE come singolo perchè oltre che per l'importante significato "dell'inferno in terra della società contemporanea e odierna", rappresenta il nuovo sound della band al 100%''. Qual è la vostra personale visione dell’attuale scena musicale italiana? ''Oggigiorno è una fottuta jungla dove ognuno cerca di soppravvivere. I tempi sono cambiati. Siamo in un periodo dove il mainstream ha preso il soppravvento, anche se oramai la musica è a 360 gradi e ognuno di noi ha molto più accesso alla scelta (sia per l'ascoltatore di scegliere che per l'artista di promuoversi mediante i più grandi distributori di canali digitali) però putroppo la discografia italiana è ancora saturata dalle major che non vogliono "cambiare musica" , nel senso che non hanno più interesse a promuovere qualcosa di diverso, innovativo, fresco, ricercato che molto spesso basterebbe puntare e dare un occhio alle svariate band emergenti che ogni giorno sudano 7 camicie per emergere dall'anonimato. Le Major anzichè foraggiare i Talent che educano e illudono i giovani a raggiungere il successo tramite la televisione e non attraverso un percorso artistico e musicale fatto di una preparazione artistica in ascesa, dovrebbero puntare sulla vera musica e su artisti che meritano veramente attenzione e che si fanno il cosidetto "mazzo", e non sul "Karaoke mediatico" . Tutto ciò ha creato e sta creando nella media in Italia un'ignoranza musicale al quanto spaventosa purtroppo. Per questo è nato l'underground, e per fortuna che esiste!''. Cosa vi aspettate per il futuro del progetto? ''Bella domanda ;) Naturalmente ci aspettiamo che HORUS arrivi alle orecchie di più persone possibili , fan e anche agli "addetti ai lavori" del settore, in modo che possa darci accesso a svariate possibilità di suonare il più possibile nell'ambito live. Per noi l'attività live è molto importante e attualmente siamo alla ricerca di Agenzie di Booking che vogliano collaborare con noi. Poi in futuro un ALBUM? Un nuovo ep? Un nuovo video o un nuovo singolo? PER ORA CI CONCENTRIAMO SUL PRESENTE PIANIFICANDO IL FUTURO''. Per tutti i nostri lettori, come possono mettersi in contatto con voi e su quali canali si può ascoltare/acquistare il disco? ''Il contatto diretto è GMAIL: animarmaband@gmail.com. In più siamo su tutti i SOCIAL ESISTENTI nel web. FACEBOOK: https://www.facebook.com/Animarma-181251668605397/ - GOOGLE+ : https://plus.google.com/112251926152694780724 - YOUTUBE : https://www.youtube.com/user/AnimarmaBand - TWITTER : https://twitter.com/animarma - TUMBLR: http://animarma.tumblr.com/ - INSTAGRAM: https://www.instagram.com/animarma/ - LINKEDIN: https://www.linkedin.com/in/animarma-band-191886113?authType=name&authToken=v1Ot - MYSPACE: https://myspace.com/animarmaband - VIMEO: https://vimeo.com/user50344153 - SKYPE: https://secure.skype.com/portal/profile - PINTERST: https://it.pinterest.com/animarma/animarma/. Il disco HORUS potete ascoltarlo o acquistarlo mediante seguenti link: iTunes: https://itunes.apple.com/it/album/horus-ep/id1087066852?app=itunes&ign-mpt=uo%3D4 - Player: http://player.believe.fr/v2/3614597604465 - Spotify: https://play.spotify.com/album/79J0MXEJEeujB2q4UPR3NU?play=true&utm_source=open.spotify.com&utm_medium=open - Pagina sito Alka: http://www.alkarecordlabel.com/artisti/animarma/