Sono presenti 330 interviste.

07/12/2018
OUT OF THE EDGE
''Obiettivo? Non porsi limiti musicalmente parlando...''

04/12/2018
BRENT STEED
Quattro chiacchiere con un ''Ufo space rocker''...

tutte le interviste


interviste

17/07/2018   MIKE HUMAN
  ''Il mio album rappresenta il cammino che mi ha portato fino a qui...''

Il dj/producer italiano Mike Human, dopo essersi posizionato nella scena elettronica italiana, ha pubblicato"Road Of Images" per la label Ogopogo Records: il suo primo album ufficiale include sette singoli, frutto di sperimentazione e costante lavoro in studio (SPOTIFY ALBUM: https://open.spotify.com/album/2bL1pf1Aa95FvnbrfjAdyv)

Chi è Mike Human? Presentati ai nostri lettori! ''Mike Human è un progetto iniziato qualche anno fa. Ho sempre aspirato ad entrare nel mondo della musica e dopo diversi anni di studi mi sono concentrato sulla produzione di qualcosa di personale''.

Quando ti sei avvicinato alla musica e in particolar modo al genere che produci? ''Fin da piccolo i miei genitori mi hanno trasmesso una forte passione nei confronti della musica. Dopo diversi anni ho avuto la possibilità di incontrare persone che mi hanno aiutato ad avvicinarmi in modo concreto al mondo musicale. Durante gli studi mi sono imbattuto nel genere “Ambient” e ho subito capito che mi apparteneva''.

E' uscito il tuo primo album ufficiale, "Road Of Images" su Ogopogo Records. Presenta questa importante uscita. ''Road Of Images'' vuole trasmettere delle emozioni alle persone, le emozioni che ho provato nel periodo in cui ho prodotto quest’album. I ricordi, le immagini che hanno caratterizzato la nostra vita fino ad ora''.

Perchè "Road Of Images"? Raccontaci! ''Road Of Images'', strada delle immagini: la strada rappresenta un percorso, il mio cammino interiore. Le immagini simboleggiano scenari passati e momenti di vita che mi hanno aiutato a giungere fino a qui''.

Cosa ti aspetti da "Road Of Images"? Sei soddisfatto dei risultati che stai ottenendo? ''Da questo album mi aspetto di suscitare l’interesse nei confronti della mia musica, particolare e poco conosciuta. Sì, sono soddisfatto e orgoglioso della riuscita del mio progetto. Nei prossimi mesi si vedranno i risultati''.

Dopo questo album? Cosa bolle in pentola? Qual è il tuo obiettivo da raggiungere dopo il disco? ''Questo album ha suscitato in me la voglia di produrre qualcosa di ancora più complesso, ho molte idee che mi frullano per la testa e prossimamente attuerò il mio prossimo progetto''.