Sono presenti 463 interviste.

24/01/2020
INIGO
''Mi piace raccontarmi attraverso le canzoni perché è la cosa che mi viene più facile fare...''

21/01/2020
ARE YOU REAL?
''La mia fortuna è che non so copiare bene, e alla fine vengono cose originali...''

tutte le interviste


interviste

26/12/2019   BERT
  ''Adoro le piccole cose e la semplicità, e vorrei tornassero di moda...''

Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con Bert, cantautore it-pop che ha di recente pubblicato un nuovo EP dal titolo "Senza Niente", un nuovo capitolo fatto di brani di una sincerità incredibile. Abbiamo parlato con lui di tante cose tra cui anche perfezione, un sabato sera e un feat perfetto.

C'era un progetto di un artista milanese che si chiamava Berg, musicalmente non c'entrate niente, ma sarebbe divertente ritrovarlo per fare un feat. Lo conosci? ''Adoro essere sincero e lo sarò anche adesso: non lo conosco. Ma adoro ascoltare cose nuove per cui me lo segno! Grazie...''.

Quale sarebbe un feat perfetto? ''Spero lo ascolterete nel mio primo album, sarà con una band emergente che mi piace tanto, ho già avanzato la proposta e si potrebbe fare, ma non posso dirvi ancora con chi. Tra i feat impossibili invece ti dico Dente''.

Guidaci all'ascolto di questo disco, cosa dovremmo sapere prima di schiacciare play? ''1) Che non rivoluzionerò la musica italiana; 2) Che mi piace sognare; 3) Che adoro le piccole cose e la semplicità, e vorrei tornassero di moda; 4) Sono romantico, ma solo nelle canzoni (forse); 5) Che espongo me stesso''

Quanto c'è della tua vita dentro questo disco? ''Moltissimo, ma ovviamente non è ancora tutto, le canzoni sono solo 4 e ci vorrà più tempo ed esperienza per riuscire a portare fuori tutto quello che sono''.

Leggiamo che hai suonato sullo stesso palco, tra gli altri, di Motta e Renga. Come è stato? ''Sì, alla finale del Premio Lunezia 2019, questa estate. Vi dirò: ho passato una vita ai concerti, tra cui anche di Motta (ad esempio) ed essere dietro allo stesso palco con loro mi lascia un senso di incredulità e meraviglia. Spero capiti più spesso...''.

Qualche aneddoto particolare? ''Sì, a Nada (che adoro) ad esempio non piace molto che qualcuno si avvicini troppo per le foto, però sono riuscito a farne lo stesso una''.

Il sabato sera perfetto? E in compagnia di chi? ''Chiacchiere, camino, giradischi, qualche LP, chitarra a portata di mano, la persona a cui vuoi bene e “solo un po’ di vino addosso” (semicit.)