Sono presenti 875 interviste.

21/10/2021
VOICE OF WAVES
''La costruzione di un rapporto è come quella di un castello di sabbia, difficile da erigere ma facile da distruggere..''

21/10/2021
VIBORAS
''Ne abbiamo passate e ne passeremo, e siamo sempre restati a galla grazie alla nostra musica...''

tutte le interviste


interviste

08/12/2020   AZZURRA
  ''L’indifferenza è l’arma che ferisce più dell’odio e della rabbia...''

Come nasce il tuo progetto musicale? ''Canto e studio musica da quando sono piccola ma ho sentito l’esigenza di scrivere solo da pochi anni. Ho dovuto finire l’università (tra l’altro in psicologia) per abbassare il volume dei miei pensieri giudicanti e iniziare a seguire la mia vera indole''.

Di cosa parla “Segreteria”? ''“Segreteria” esprime uno dei bisogni più intensi, a mio avviso, dell’essere umano: l’essere considerati, nel bene o nel male. L’indifferenza è l’arma che ferisce più dell’odio e della rabbia. Nella canzone paragono l’indifferenza al tono della segreteria telefonica, quella voce cordiale ma meccanica, che ti lascia appeso ad un “TU TU TU”''.

Come vedi l'attuale situazione musicale con una pandemia ancora in corso? ''Il settore musicale è stato uno dei più colpiti dalla pandemia; inutile negare che la situazione sia molto critica. Cerco però di sfruttare questo tempo di “stallo” per scrivere, per crescere, per sperimentare in modo da avere materiale pronto per quando sarà di nuovo possibile fare dei live''.

Quali sono i tuoi artisti di riferimento? ''Cerco di ascoltare diversi generi musicali per farmi contaminare il più possibile. In generale per i testi mi faccio ispirare dai grandi cantautori italiani e dalla attuale scena indie, mentre per le produzioni sono molto più stimolata da quelle internazionali''.

Hai/avresti avuto in programma dei live nelle prossime settimane? ''Ho iniziato a collaborare con la Red&Blue Music Relations proprio in questo anno per nulla semplice. Nonostante ciò, a settembre sono riuscita ad aprire due concerti del Maestro Pellegrini (chitarrista degli Zen Circus). Quindi se non ci fosse stata questa nuova forte ondata, avrei sicuramente avuto altre possibilità di esibirmi''.