Sono presenti 750 interviste.

13/04/2021
SOSIA
''Quell’istintività madre delle nostre anime, un modo diverso di reagire rispetto al solito...''

13/04/2021
SHENG
''Ho sempre fatto ogni cosa in funzione della musica, è la mia priorità...''

tutte le interviste


interviste

26/03/2021   ABIS
  ''Pensando a come il tempo passi in fretta, quasi senza accorgercene...''

In occasione dell’uscita del suo nuovo singolo, intitolato ''Palazzi'', abbiamo fatto un paio di domande ad Abis, un rapper svizzero.

Chi è Abis? ''Abis è un ragazzo di 25 anni come tanti altri, con la passione per la musica. Lavora da anni alla ricerca di una propria identità, sperimentando vari sottogeneri del rap, andando in studio a provare nuove cose praticamente ogni giorno, al di fuori del lavoro che gli occupa gran parte della settimana''.

Quando è stato il tuo primo contatto con la musica? ''Il mio primo contatto con la musica è avvenuto all’età di 6 anni, quando ho cominciato a suonare il pianoforte facendo musica classica. Ho suonato per circa 6 anni, smettendo poi verso i 13. Da quell’età in poi ho “quasi” cambiato rotta e mi sono dato al rap, principalmente verso l’old school, che era ciò che ascoltavo comunque da anni ormai, al di fuori della classica con il piano. Diciamo che, dai 13 anni ad oggi, ho fatto musica in questo genere''.

Com’è nata “Palazzi” e che messaggio vuoi dare? ''''Palazzi'' è nata durante una sera in cui riguardavo vecchie fotografie sul pc e mi sono messo a pensare a come il tempo passi in fretta, quasi senza accorgercene, e a quante ne avevamo combinate. DJ Sheezah mi mandò una bozza della base e ci ho scritto su immediatamente''.

Quale obiettivo hai insieme al tuo collettivo 387 Rage? ''Insieme alla 387 Rage c’è l’obiettivo comune di fare di questo hobby un lavoro vero e proprio. È la nostra passione e stiamo dando il 100% di noi per riuscire a creare qualcosa di fresco e appetibile al grande pubblico. Le cose non finiscono qui''.