Sono presenti 869 interviste.

14/10/2021
DEX PASCAL
''Indossare delle maschere, alla lunga, ci fa vivere una vita che non ci appartiene...''

12/10/2021
1LY
''Ci sono ancora ragazzi che hanno tanti sogni e s'impegnano per realizzarli...''

tutte le interviste


interviste

14/05/2021   VEIVECURA
  ''E’ stato bello esplorare diversi generi e linguaggi, però in questo modo è molto complicato fidelizzare un pubblico...''

VeiveCura, definitevi semplicemente con tre parole (non valgono “sole cuore amore”)... ''Ahahahahahah, ovviamente le prime tre parole a cui ho pensato erano quelle lì. Ma rispondendo seriamente direi: Sicilia, perdizione e malinconia''.

“Generiche Domande”, nuovo singolo, nuovo cambio di rotta, cosa dobbiamo aspettarci da questi nuovi VeiveCura? ''Beh, da noi potete aspettarvi di tutto, questa è un po’ la nostra croce e delizia. Abbiamo fatto sempre quello che ci passava per la testa. E’ stato bello esplorare diversi generi e linguaggi, però in questo modo è molto complicato fidelizzare un pubblico''.

Quant’è importante per voi sperimentare? Pensate di cambiare ancora in futuro? ''Ho in parte risposto prima. Posso aggiungere che in futuro probabilmente cambieremo ancora, ma non so se in una nuova direzione o invece verso qualcosa di già sperimentato in passato. Mi sto riavvicinando tanto al pianoforte e alla musica strumentale''.

Qual è stato il processo creativo che ha portato al vostro nuovo singolo? ''Prendimi pure per pazzo ma ti posso giurare che questa è la prima canzone la cui idea primordiale è nata senza uno strumento musicale, ma sul mio posto di lavoro, in ufficio. Lavoro nel settore della customer satisfaction. Un pomeriggio avevo accanto una collega che al telefono ripeteva continuamente l’incipit “sono solo generiche domande”, a un certo punto nella mia testa è comparsa la melodia del ritornello, l’ho registrata sul momento con il cellulare e la sera tornato a casa ho tirato fuori gli accordi al pianoforte''.

Pensate di continuare con altro singolo o pubblicherete un album intero? ''L’idea è quella di pubblicare un altro singolo in estate e uno dopo l’estate per poi uscire a fine anno con l’album. Al momento è tutto un “work in progress”''.

Quali saranno i vostri progetti nell’immediato futuro e quali quelli più a lungo termine? ''A lungo termine mi piacerebbe molto che VeiveCura raggiungesse un livello tale da poter lavorare serenamente, per concentrarci solo sull’esperienza musicale. Nell’immediato futuro non saprei, viviamo una stagione di grande incertezza, su scala mondiale, quindi per il momento stiamo al passo''.