Sono presenti 1058 interviste.

04/08/2022
MARCH
''In italiano sono ancora più serio e impegnato anche nelle canzoni più orecchiabili...''

02/08/2022
FELIX ROVITTO
''A volte autoimporsi regole e limiti può essere uno stimolo per nuove idee...''

tutte le interviste


interviste

27/06/2021   PACO SANGRADO
  ''Nella mia musica ci metto sempre un pezzo di cuore, come se fossi un libro aperto...''

Fuori da venerdì 4 giugno su tutte le piattaforme ''Una corriera per Marte Sud'', il nuovo singolo di Paco Sangrado che vede la produzione di Xgosh! e che anticipa i nuovi progetti per l'autunno. Sulle note di un malinconico sintetizzatore e il costante ticchettio del tempo, l'artista scandisce le parole che, struggendosi con la melodia, creano un vagabondaggio emotivo fra mondi e realtà parallele.

Hai voglia di raccontarci un po’ chi sei? ''Sono Francesco Imperatrice, in arte Paco Sangrado, ho 22 anni e 8 anni fa fui rapito dalla musica che mi portò a scrivere testi e cantarli come pura e libera forma di espressione personale''.

Come descriveresti la tua musica a chi sente parlare di te per la prima volta? ''La mia è una musica elettronica che osa sempre. Negli anni ho esplorato il genere mischiandolo con sonorità urban, synthwave, ambient e house; mettendoci sempre un pezzo di cuore, come se fossi un libro aperto''.

Qual è stato il processo che ha portato alla creazione di “Una corriera per Marte Sud”? Qual è stato il tuo modus operandi? ''Un giorno il mio produttore Xgosh! mi mandò una base che aveva fatto, utilizzando suoni elettronici che ricordavano lo spazio, rumori di astronavi, comunicazioni tra astronauti. Era una strumentale onirica, e da lì ho iniziato a cucire sopra una storia, una storia che parla di smarrimenti sentimentali in un universo di androidi e satelliti, in un futuro che così tanto lontano non sembra''.

Che cosa ascolti quando non sei impegnato nella creazione di un nuovo pezzo? ''Ultimamente tantissimo post-punk russo, italiano e spagnolo. Ci sono tanti ragazzi qua in Italia che sanno fare questo genere e che meriterebbero un po' più di attenzioni dalla loro terra natia''.

Che cosa possiamo aspettarci dal futuro di Paco Sangrado? ''Tantissima musica che io e i miei produttori fremiamo dalla voglia di far sentire a tutti quanti, siamo maturati nel tempo e questo è il risultato che scoprirete molto presto''.