Sono presenti 1058 interviste.

04/08/2022
MARCH
''In italiano sono ancora più serio e impegnato anche nelle canzoni più orecchiabili...''

02/08/2022
FELIX ROVITTO
''A volte autoimporsi regole e limiti può essere uno stimolo per nuove idee...''

tutte le interviste


interviste

17/11/2021   MATTEO MAIONE
  ''La musica per esprimere le sensazioni e gli stati d'animo più profondi e nascosti...''

Dall’8 ottobre è disponibile in rotazione radiofonica “Magma”, nuovo singolo di Matteo Maione pubblicato su tutte le piattaforme di streaming il 1° ottobre. Cantare l’amore come qualcosa di primordiale che sta all'origine del tutto, disegnarlo come un flusso senza fine che ci avvolge dall'inizio del tempo: questo l’obiettivo di Matteo Maione con il suo terzo singolo, “Magma”, un brano nato per raccontare l’amore, mistero assoluto della nostra vita, usando gli elementi della natura - l'acqua e il fuoco, le rocce e la terra, la lava e il vulcano – a simboleggiare in modo sensoriale, visivo e uditivo, l'eruzione di questo sentimento, la fuoriuscita di quell'ardente magma che altro non è che la nostra stessa esistenza. Ne abbiamo parlato con lui.

Dopo aver vissuto a Frosinone, cosa ti ha riportato a Roma? ''L'Università: sono ritornato per studiare ciò che in quel momento amavo di più, e che ancora amo tantissimo, il cinema''.

E' stato lo studio del pianoforte ad avvicinarti alla musica, o viceversa? ''Sicuramente è stato lo studio del pianoforte ad avvicinarmi alla musica: fin da ragazzo, infatti, suonando il pianoforte, ho capito che avrei potuto esprimere le sensazioni e gli stati d'animo più profondi e nascosti''.

Jazz e pop possono convivere? ''Sicuramente è un dualismo non facile ma che se accade può essere una grande opportunità per produrre delle sperimentazioni interessanti e senza limiti''.

Cosa puoi raccontarci delle tue esperienze precedenti? ''Riguardo alla musica, prima di questa esperienza cantautoriale, mi sono dedicato a realizzare colonne sonore per alcuni cortometraggi''.

Prossimi progetti? ''Ho cominciato a pensare ad un mio primo album già da un po' di tempo, dato che durante l'ultimo anno e mezzo ho composto un buon numero di brani con i quali poter tracciare un percorso più completo di ciò che mi sono prefisso fin dall'inizio''.