Sono presenti 1058 interviste.

04/08/2022
MARCH
''In italiano sono ancora più serio e impegnato anche nelle canzoni più orecchiabili...''

02/08/2022
FELIX ROVITTO
''A volte autoimporsi regole e limiti può essere uno stimolo per nuove idee...''

tutte le interviste


interviste

17/11/2021   GIOIA
  ''Soltanto attraverso le mie canzoni e la mia scrittura riesco ad esprimere chi sono davvero...''

Parlaci di “Un po’”, il tuo ultimo singolo, a chi ti rivolgi e di cosa parla? ''“Un po’” parla di una ragazza che crede di non valere niente senza la persona che ama. Addirittura gli chiede un po’ di indipendenza, che è un controsenso, un ossimoro! Infatti il senso della canzone è che ognuno di noi deve bastare a sé stesso e trovare il proprio equilibrio emotivo indipendentemente dall’altro, che ci corrisponda o meno. Comunque questa canzone può anche essere una dedica, in positivo, alla persona che amiamo per dirle che è un valore aggiunto alla nostra vita''.

Qual è il messaggio che vuoi portare alle persone che ascoltano la tua musica? ''In ogni canzone che ho scritto racconto una storia. E’ bello quando chi le ascolta possa sentirsi coinvolto. Inoltre soltanto attraverso le mie canzoni e la mia scrittura riesco ad esprimere chi sono davvero''.

Raccontaci i tuoi primi passi nel mondo della musica. ''Ho la passione per la scrittura sin da quando ero piccola e ho sempre inventato melodie. Canto da sempre. Infatti pubblicai qualche mia canzone sul mio canale YouTube “Gioia Precisano”. Poi un paio d’anni fa, grazie ad amicizie in comune, ho conosciuto Max Buonomo che è diventato il mio manager e ho iniziato a collaborare con la BitRecords, la ma etichetta, con la quale ho pubblicato tre canzoni''.

Quanto conta per te il testo di una canzone rispetto alla musica? ''Ho sempre ascoltato cantautori tipo Samuele Bersani, Ivan Graziani, Niccolò Fabi... quello che dicono mi rapisce, i loro racconti si trasformano in immagini ed essendo io appassionata di scrittura e poesia la prima cosa che mi colpisce di una canzone è il testo. Anche io cerco sempre di raccontare una storia con una morale''.

Hai un featuring dei sogni? ''Max Gazzè!''.

Come hai vissuto la pandemia? Il covid-19 ha influenzato la tua carriera artistica? ''La pandemia ha rallentato un po’ tutto per quanto riguarda la musica, soprattutto nel mio caso, in quanto vivo su un’isola, Ischia. Però sono riuscita comunque a fare un buon lavoro musicale da casa anche grazie a Stefano Di Meglio, il mio produttore musicale. Dal punto di vista personale, la pandemia continua ad influire sulle nostre vite, ci ha costretti in casa ma io e la mia famiglia stiamo bene, invece c’è chi se l’è vista brutta quindi non mi lamento''.