Sono presenti 1084 interviste.

25/11/2022
AKA STEVE
''La mia famiglia mi rende consapevole di ciò che sono e dei valori che ho...''

22/11/2022
VITTORIO DE ANGELIS
''Affrontare generi e atmosfere con soluzioni nuove e diverse da quelle più prevedibili...''

tutte le interviste


interviste

13/01/2022   LIAM
  ''La pazzia mi rappresenta, caratterizza il mio essere espansivo, relazionale e impulsivo...''

Dal 10 dicembre è disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme di streaming “LEI LEI” (BIT Records), nuovo singolo di LIAM. “LEI LEI” contiene tutti gli ingredienti del genere musicale che sarà protagonista delle prossime produzioni di LIAM. Le sonorità sono un mix tra il rock, il punk e l’elettronica pop che dà vita alla vera forma di LIAM, quella energica, ruvida e melodicamente orecchiabile. «Ho riscoperto me stesso in questa canzone, la prima di una lunga lista di pezzi che avranno al loro interno quello che mi rappresenta da sempre: l’energia – spiega l’artista a proposito del pezzo - la cassa dritta, la chitarra elettrica, i pad ruvidi descrivono alla perfezione il genere che sto andando ad esporre e il suo significato: una rabbia repressa verso qualcuno che ti ha lasciato andare, la consapevolezza di aver perso un amore, il rimpianto del ricordo, la rassegnazione a ciò che ci opprime psicologicamente. Penso di aver trovato me stesso in questo stile, sia come persona, ma anche come artista. La pazzia che mi rappresenta, che caratterizza anche il mio essere espansivo, relazionale e impulsivo si sposa con questi suoni moderni, freschi, melodici e con il mio timbro di voce, profondo, graffiato ed energico».

Hai voglia di raccontarci un po’ chi sei? ''Sono Simone, ho 24 anni e scrivo musica da quando ne ho 8. Si, è pazzesco, ma all’epoca nessuno se n’era reso conto perché tenevo i miei testi nascosti, mi allenavo con la tastiera e la chitarra da solo. Fino a quando non mi hanno sentito suonare e cantare i miei genitori, che hanno sempre creduto nella mia dote compositiva e musicale. Sono cresciuto anche grazie alla musica, maturato, e sono un ragazzo con più autostima, espressivamente libero, romantico ed energico. La mia musica descrive ciò che sono, quindi basta ascoltarmi per rispondere a questa domanda''.

Come è nata l’ispirazione per il tuo ultimo singolo? ''“Lei Lei” è la rassegnazione dell’innamorato, la dedica definitiva a una persona che, anche se non vedi o senti da tanto, rimane sempre quella che ti fa impazzire ogni volta che ti passa davanti. Io ormai sono così nei confronti di questa persona: io so, lei sa, e sembra che la cosa non la disturbi, anzi quasi le piace, e se ne approfitta in parte. “Lei Lei” è la pura verità, che molti, inconsapevolmente nascondono''.

Che cosa ascolti quando non sei impegnato nella creazione di un nuovo pezzo? ''Ascolto un po’ di tutto, ma di solito mi adeguo al mood che la giornata mi dà''.

Che cosa possiamo aspettarci dal futuro di Liam? ''Un album, sicuramente. Molta musica, tanta e sempre più giusta''.