Sono presenti 1058 interviste.

04/08/2022
MARCH
''In italiano sono ancora più serio e impegnato anche nelle canzoni più orecchiabili...''

02/08/2022
FELIX ROVITTO
''A volte autoimporsi regole e limiti può essere uno stimolo per nuove idee...''

tutte le interviste


interviste

14/01/2022   GIULIA PRATELLI
  ''L'esigenza di lasciarsi alle spalle ciò di cui non abbiamo bisogno...''

Come nasce il tuo progetto musicale? ''Da una grande passione che provo ogni giorno a trasformare in un lavoro e dall'unione di più forze, umane e professionali importantissime''.

C’è un tema centrale che lega i brani di “Nel mio stomaco”? ''I brani disegnano un percorso, un viaggio, che si può svolgere dentro di noi o verso ciò che ci circonda all'esterno: partendo dall'esigenza di lasciarsi alle spalle ciò di cui non abbiamo bisogno, finendo con il viaggio di ritorno verso casa''.

Come nasce la collaborazione con Zibba? ''Ci siamo conosciuti quando, dopo il suo Sanremo Giovani, nel 2014, venne ospite all'EdicolaFiore dove io facevo parte del cast. Da quel momento siamo rimasti in contatto e diventati amici, è una persona importante e un riferimento professionale fondamentale''.

Ci sono degli artisti ai quali ti ispiri per il tuo progetto musicale? ''Sono molti, principalmente cantautrici e cantautori italiani, ma anche artisti stranieri come Hindi Zahra, Suzanne Vega, Brooke Fraser...''.

Hai programmato dei concerti da qualche parte prossimamente? ''Sì, anche se prima di annunciarli cerchiamo di capire come si evolverà la situazione... spero comunque di poter suonare molto, anche in estate, perché ho davvero voglia di portare dal vivo queste nuove canzoni''.